«Analizzare, collaborare e crescere». Su queste tre linee si è sviluppata la riunione a Bergamo delle Confapi lombarde. All'incontro dell'associazione che riunisce 83mila imprese hanno partecipato Delio Dalola , presidente Confapindustria Lombardia; il presidente di Apindustria Confapi Brescia, Pierluigi Cordua e quelli di Api Lecco-Sondrio, Luigi Sabadini, Confapi Milano, Nicola Spadafora e Confapi Varese, Marco Tenaglia. «Le prospettive - spiega Dalola - sono di una crescita del Pil nel 2021 del 5%. E il Pnrr genererà un balzo ulteriore dello 0,5% annuo».
 

Questo sito utilizza Cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e offrire servizi in linea con le preferenze dell'utente. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si acconsente all’uso dei Cookie.
Per saperne di più, o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, si prega di prendere visione della pagina Cookie Policy