Apindustria

Vismara confermato ai vertici di Unionchimica

«Il prossimo triennio sarà una sfida in salita»

Paolo Vismara, ceo del gruppo Vpm di Affianello, è stato confermato per il prossimo triennio presidente di Unionchimica Confapi Brescia, l'Unione della piccola e media industria chimica, conciaria, materie plastiche, gomma, vetro, ceramica, abrasivi e prodotti affini. Classe 1980, Vismara è stato rieletto in occasione dell'assemblea che si è tenuta ieri in collegamento da remoto. Vismara a settembre è entrato anche a far parte della Giunta di Apindustria Brescia ed è componente di Giunta Nazionale Unionchimica Confapi, è pronto a proseguire anche il suo incarico all'interno dell'unione di categoria dei chimici. «11 nuovo triennio sarà una sfida sempre in salita ha detto Vismara soprattutto in questo periodo non facile. L'obiettivo principale sarà creare una rete sempre più collaborativa tra le aziende facenti parte alla categoria, cercando di dare ulteriore supporto alle aziende bresciane». (mdb)

Questo sito utilizza Cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e offrire servizi in linea con le preferenze dell'utente. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si acconsente all’uso dei Cookie.
Per saperne di più, o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, si prega di prendere visione della pagina Cookie Policy