GIOVEDÌ 15 FEBBRAIO 2018 12.11.11

ELEZIONI: CONFAPI ALZA SCUDI, SERIETA' E NON FALSE PROMESSE =

Roma, 15 feb. (AdnKronos) - Raccoglie oltre 83 mila Pmi ed ora Confapi alza gli scudi sul clima rovente della campagna elettorale e alla politica chiede "serietà e non false promesse". "Dalle forze politiche che si stanno confrontando in questa campagna elettorale ci aspettiamo serietà e non il triste spettacolo delle false promesse" scrive l'associazione delle Pmi in una lettera aperta pubblicata sulle pagine di alcuni quotidiani di oggi. "Da settant'anni -spiega il presidente Maurizio Casasco- siamo al fianco di uomini e donne che con ingegno e tenacia garantiscono l'impiego, e quindi la certezza del presente e la dignità del futuro, a un milione di lavoratori e alle loro famiglie. Siamo protagonisti dell'eccellenza manifatturiera del nostro Paese e la esportiamo in tutto il mondo. Vogliamo credere nel nostro Paese, ancora. Vogliamo vedere i nostri sforzi riconosciuti e premiati. Vogliamo crescere, nonostante tutto". "E -rimarca- vogliamo una classe politica che ci assomigli, coraggiosa e concreta, e che alla gravità della situazione risponda con la serietà e la responsabilità di chi, come noi, guarda in faccia i propri dipendenti ogni giorno". "Oggi rivolgiamo il nostro appello alle forze politiche che tra poche settimane guideranno il Paese -continua Casasco- e siamo disponibili a confrontarci con loro attraverso proposte concrete per il rilancio dell'economia perché, purtroppo, le misure che si sono succedute negli ultimi anni appaiono troppo spesso più casuali che sistemiche e rispondenti a interessi terzi rispetto a quelli di chi continua a produrre e lavorare in Italia". (Ada/AdnKronos) ISSN 2465 - 1222 15-FEB-18 12:10 NNNN


GIOVEDÌ 15 FEBBRAIO 2018 13.31.34

ELEZIONI: CASASCO (CONFAPI), SERVE SERIETA', NON FALSE PROMESSE =

Roma, 15 feb. (Adnkronos/Labitalia) - "Dalle forze politiche che si stanno confrontando in questa campagna elettorale ci aspettiamo serietà e non il triste spettacolo delle false promesse". È questo, in sintesi, il senso della lettera aperta pubblicata da Confapi, la Confederazione delle piccole e medie imprese italiane che raccoglie oltre 83mila imprese per più di 800mila addetti, sulle pagine di alcuni quotidiani di oggi. "Da settant'anni -spiega il presidente della Confederazione, Maurizio Casasco-siamo al fianco di uomini e donne che con ingegno e tenacia garantiscono l'impiego, e quindi la certezza del presente e la dignità del futuro, a un milione di lavoratori e alle loro famiglie. Siamo protagonisti dell'eccellenza manifatturiera del nostro Paese e la esportiamo in tutto il mondo. Vogliamo credere nel nostro Paese, ancora". "Vogliamo vedere i nostri sforzi -sottolinea Casasco- riconosciuti e premiati. Vogliamo crescere, nonostante tutto. E vogliamo una classe politica che ci assomigli, coraggiosa e concreta, e che alla gravità della situazione risponda con la serietà e la responsabilità di chi, come noi, guarda in faccia i propri dipendenti ogni giorno". (segue) (Pal/Adnkronos) ISSN 2465 - 1222 15-FEB-18 13:30 NNNN


GIOVEDÌ 15 FEBBRAIO 2018 13.31.34

ELEZIONI: CASASCO (CONFAPI), SERVE SERIETA', NON FALSE PROMESSE (2) =

(Adnkronos/Labitalia) - "Oggi rivolgiamo il nostro appello alle forze politiche che tra poche settimane guideranno il Paese -rimarca Casasco- e siamo disponibili a confrontarci con loro attraverso proposte concrete per il rilancio dell'economia perché, purtroppo, le misure che si sono succedute negli ultimi anni appaiono troppo spesso più casuali che sistemiche e rispondenti a interessi terzi rispetto a quelli di chi continua a produrre e lavorare in Italia". "Le nostre proposte -conclude Casasco- hanno il merito sia di guardare al presente rimettendo da subito in moto meccanismi che favoriscano la competitività delle pmi, dell'economia e del mondo del lavoro, sia al futuro ricominciando a ricollocare tasselli importanti che creino una ricaduta positiva e inneschino un circolo virtuoso in un'ottica di sviluppo e crescita dell'intero sistema Paese. Siamo pronti a parlarne". (Pal/Adnkronos) ISSN 2465 - 1222 15-FEB-18 13:30 NNNN


GIOVEDÌ 15 FEBBRAIO 2018 12.48.10

Confapi: da forze politiche serietà e non false promesse

Confapi: da forze politiche serietà e non false promesse Lettera aperta del presidente Casasco Roma, 15 feb. (askanews) - "Dalle forze politiche che si stanno confrontando in questa campagna elettorale ci aspettiamo serietà e non il triste spettacolo delle false promesse". È questo, in sintesi, il senso della lettera aperta pubblicata da Confapi, la Confederazione delle Piccole e Medie Imprese Italiane che raccoglie oltre 83mila imprese per più di 800mila addetti, sulle pagine di alcuni quotidiani di oggi. "Da settant'anni - spiega il presidente Maurizio Casasco - siamo al fianco di uomini e donne che con ingegno e tenacia garantiscono l'impiego, e quindi la certezza del presente e la dignità del futuro, a un milione di lavoratori e alle loro famiglie. Siamo protagonisti dell'eccellenza manifatturiera del nostro Paese e la esportiamo in tutto il mondo. Vogliamo credere nel nostro Paese, ancora. Vogliamo vedere i nostri sforzi riconosciuti e premiati. Vogliamo crescere, nonostante tutto. E vogliamo una classe politica che ci assomigli, coraggiosa e concreta, e che alla gravità della situazione risponda con la serietà e la responsabilità di chi, come noi, guarda in faccia i propri dipendenti ogni giorno". "Oggi rivolgiamo il nostro appello alle forze politiche che tra poche settimane guideranno il Paese - continua Casasco - e siamo disponibili a confrontarci con loro attraverso proposte concrete per il rilancio dell'economia perché, purtroppo, le misure che si sono succedute negli ultimi anni appaiono troppo spesso più casuali che sistemiche e rispondenti a interessi terzi rispetto a quelli di chi continua a produrre e lavorare in Italia". "Le nostre proposte - conclude il presidente Maurizio Casasco - hanno il merito sia di guardare al presente rimettendo da subito in moto meccanismi che favoriscano la competitività delle Pmi, dell'economia e del mondo del lavoro, sia al futuro ricominciando a ricollocare tasselli importanti che creino una ricaduta positiva e inneschino un circolo virtuoso in un'ottica di sviluppo e crescita dell'intero sistema Paese. Siamo pronti a parlarne". red 20180215T124757Z


GIOVEDÌ 15 FEBBRAIO 2018 14.02.04

Elezioni: Confapi, da forze politiche serieta' e non false promesse

9010E1314 (POL) Elezioni: Confapi, da forze politiche serieta' e non false promesse (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Roma, 15 feb - "Dalle forze politiche che si stanno confrontando in campagna elettorale ci aspettiamo serieta' e non il triste spettacolo delle false promesse'. Lo scrive la Confapi in una lettera pubblicata sulle pagine di alcuni quotidiani. 'Oggi - scrive il presidente Maurizio Casasco - rivolgiamo un appello alle forze politiche e siamo disponibili a confrontarci con loro attraverso proposte concrete per il rilancio dell'economia perche', purtroppo, le misure che si sono succedute negli ultimi anni appaiono piu' casuali che sistemiche e rispondenti a interessi terzi rispetto a quelli di chi continua a produrre e lavorare. Vogliamo vedere i nostri sforzi riconosciuti e premiati. Vogliamo crescere, nonostante tutto. E vogliamo una classe politica che ci assomigli, coraggiosa e concreta, e che alla gravita' della situazione risponda con la serieta' e la responsabilita' di chi, come noi, guarda in faccia i propri dipendenti ogni giorno. Siamo pronti a parlarne'. bab (RADIOCOR) 15-02-18 14:01:22 (0372) 5 NNNN


GIOVEDÌ 15 FEBBRAIO 2018 11.58.11

ELEZIONI, CASASCO (CONFAPI): SERIETÀ E NON FALSE PROMESSE

ELEZIONI, CASASCO (CONFAPI): SERIETÀ E NON FALSE PROMESSE (9Colonne) Roma, 15 feb - "Dalle forze politiche che si stanno confrontando in questa campagna elettorale ci aspettiamo serietà e non il triste spettacolo delle false promesse". È questo, in sintesi, il senso della lettera aperta pubblicata da CONFAPI, la Confederazione delle Piccole e Medie Imprese Italiane che raccoglie oltre 83mila imprese per più di 800mila addetti, sulle pagine di alcuni quotidiani di oggi. "Da settant'anni - spiega il presidente Maurizio Casasco - siamo al fianco di uomini e donne che con ingegno e tenacia garantiscono l'impiego, e quindi la certezza del presente e la dignità del futuro, a un milione di lavoratori e alle loro famiglie. Siamo protagonisti dell'eccellenza manifatturiera del nostro Paese e la esportiamo in tutto il mondo. Vogliamo credere nel nostro Paese, ancora. Vogliamo vedere i nostri sforzi riconosciuti e premiati. Vogliamo crescere, nonostante tutto. E vogliamo una classe politica che ci assomigli, coraggiosa e concreta, e che alla gravità della situazione risponda con la serietà e la responsabilità di chi, come noi, guarda in faccia i propri dipendenti ogni giorno". "Oggi rivolgiamo il nostro appello alle forze politiche che tra poche settimane guideranno il Paese - continua Casasco - e siamo disponibili a confrontarci con loro attraverso proposte concrete per il rilancio dell'economia perché, purtroppo, le misure che si sono succedute negli ultimi anni appaiono troppo spesso più casuali che sistemiche e rispondenti a interessi terzi rispetto a quelli di chi continua a produrre e lavorare in Italia". (red) 151158 FEB 18


GIOVEDÌ 15 FEBBRAIO 2018 11.49.57

ELEZIONI: CASASCO "DA POLITICA SERIETÀ E NON FALSE PROMESSE"

ELEZIONI: CASASCO "DA POLITICA SERIETÀ E NON FALSE PROMESSE" ROMA (ITALPRESS) - "Dalle forze politiche che si stanno confrontando in questa campagna elettorale ci aspettiamo serieta' e non il triste spettacolo delle false promesse". E' questo, in sintesi, il senso della lettera aperta pubblicata da Confapi, la Confederazione delle Piccole e Medie Imprese Italiane che raccoglie oltre 83mila imprese per piu' di 800mila addetti, sulle pagine di alcuni quotidiani di oggi. "Da settant'anni - spiega il presidente Maurizio Casasco - siamo al fianco di uomini e donne che con ingegno e tenacia garantiscono l'impiego, e quindi la certezza del presente e la dignita' del futuro, a un milione di lavoratori e alle loro famiglie. Siamo protagonisti dell'eccellenza manifatturiera del nostro Paese e la esportiamo in tutto il mondo. Vogliamo credere nel nostro Paese, ancora. Vogliamo vedere i nostri sforzi riconosciuti e premiati. Vogliamo crescere, nonostante tutto. E vogliamo una classe politica che ci assomigli, coraggiosa e concreta, e che alla gravita' della situazione risponda con la serieta' e la responsabilita' di chi, come noi, guarda in faccia i propri dipendenti ogni giorno". (ITALPRESS) - (SEGUE). sat/com 15-Feb-18 11:49 NNNN


GIOVEDÌ 15 FEBBRAIO 2018 11.49.58

ELEZIONI: CASASCO "DA POLITICA SERIETÀ E NON FALSE PROMESSE"-2-

ELEZIONI: CASASCO "DA POLITICA SERIETÀ E NON FALSE PROMESSE"-2- "Oggi rivolgiamo il nostro appello alle forze politiche che tra poche settimane guideranno il Paese - continua Casasco - e siamo disponibili a confrontarci con loro attraverso proposte concrete per il rilancio dell'economia perche', purtroppo, le misure che si sono succedute negli ultimi anni appaiono troppo spesso piu' casuali che sistemiche e rispondenti a interessi terzi rispetto a quelli di chi continua a produrre e lavorare in Italia". "Le nostre proposte - conclude il presidente di Confapi - hanno il merito sia di guardare al presente rimettendo da subito in moto meccanismi che favoriscano la competitivita' delle Pmi, dell'economia e del mondo del lavoro, sia al futuro ricominciando a ricollocare tasselli importanti che creino una ricaduta positiva e inneschino un circolo virtuoso in un'ottica di sviluppo e crescita dell'intero sistema Paese. Siamo pronti a parlarne". (ITALPRESS). sat/com 15-Feb-18 11:49 NNNN


  www.milanofinanza.it
  www.lamiafinanza.it
  www.giornaledellepmi.it
  www.sassilive.it
  www.ladiscussione.com
  www.cassaforense.it

Questo sito utilizza Cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e offrire servizi in linea con le preferenze dell'utente. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si acconsente all’uso dei Cookie.
Per saperne di più, o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, si prega di prendere visione della pagina Cookie Policy