Roma, 23 Novembre - Ha preso il via oggi, presso la sede dell'ICE-Agenzia, la prima edizione del "Workshop Paesi Nord Europa", organizzato da Confapi in collaborazione con l'Ice, con la presenza di 12 buyer internazionali provenienti da Polonia, Paesi Scandinavi e 20 aziende dell'agroalimentare italiano associate Confapi. Obiettivo dell'iniziativa è quello di occupare nuovi spazi commerciali con una presenza sempre più qualificata e diversificata delle nostre produzioni tipiche in Paesi dove, tradizionalmente, la presenza delle PMI nazionali non è allineata alle potenzialità del mercato. I buyer e gli operatori specializzati che compongono la delegazione sono stati accuratamente selezionati dagli Uffici della rete estera Ice-Agenzia che può contare su un consolidato rapporto di relazioni sui mercati locali. Gli incontri tra operatori esteri e le imprese italiane espositrici, associate Confapi, sono stati pianificati attraverso formulari che hanno permesso l'incrocio tra la domanda e l'offerta dei prodotti e la predisposizione di agende di appuntamenti con gli stessi operatori. Dopo la mattina di incontri seminariali, sono stati infatti fissati nel pomeriggio incontri diretti tra imprenditori e operatori stranieri. Con oltre 810 mln di euro di importazioni di prodotti agroalimentari italiani, la Scandinavia rappresenta una delle aree geografiche più dinamiche e interessanti anche in considerazione dell'attenzione prestata dai consumatori dei Paesi che della stessa fanno parte verso produzioni di elevata qualità. Analogamente la Polonia è il decimo Paese europeo di destinazione dell'export agroalimentare nazionale con un fatturato che ha raggiunto nel 2016 oltre 440 milioni di euro, in crescita del 14% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.

Questo sito utilizza Cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e offrire servizi in linea con le preferenze dell'utente. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si acconsente all’uso dei Cookie.
Per saperne di più, o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, si prega di prendere visione della pagina Cookie Policy