Maurizio Casasco è stato confermato all'unanimità presidente della Confapi, la Confederazione italiana delle piccole e medie industrie private. Sessantasei anni, bresciano, è alla guida di Confapi dal 2012 e dallo scorso marzo è anche presidente della Confederazione delle Pmi europee. «Il nostro obiettivo», ha detto nel corso dell'assemblea che lo ha confermato, «è di diventare ancora più centrali nelle sfide che saremo chiamati ad affrontare. Mi riferisco alla rivoluzione tecnologica del lavoro, con la sinergia tra industria e ricerca, ma soprattutto alla valorizzazione del capitale umano».
 

Questo sito utilizza Cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e offrire servizi in linea con le preferenze dell'utente. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si acconsente all’uso dei Cookie.
Per saperne di più, o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, si prega di prendere visione della pagina Cookie Policy