La Confapi (Confederazione della piccola e media industria) si dice soddisfatta per l'apertura del governo alla possibilità di poter vaccinare i dipendenti all'interno delle aziende, in collaborazione con i medici del lavoro. «Solo la più ampia e rapida copertura della campagna vaccinale contro il Covid-19 consentirà al sistema produttivo e alla società italiana di ripartire», si legge in una nota della Confederazione che aveva inoltrato la proposta pure all'ex premier Giuseppe Conte. Senza esito.
 

Questo sito utilizza Cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e offrire servizi in linea con le preferenze dell'utente. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si acconsente all’uso dei Cookie.
Per saperne di più, o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, si prega di prendere visione della pagina Cookie Policy