Confapi Varese e Federmanager Varese hanno stilato un protocollo di collaborazione il cui obiettivo è quello di sostenere progetti e percorsi di sviluppo delle Piccole e Medie imprese con attività di supporto alla ricerca e selezione di Manager ricorrendo a iniziative presenti nel sistema Federmanager autorizzate a tale scopo.
Affinché ciò avvenga, le parti lavoreranno in sinergia e proporranno ai propri associati un concreto supporto per superare la costante congiuntura economica e affrontare al meglio le continue sfide imposte dalla globalizzazione e dalla trasformazione digitale in atto, favorendo una cultura sempre più manageriale nelle piccole e medie imprese.
Allo stesso tempo è stato sottoscritto un altro accordo specifico sulla formazione 4.0: le imprese di Varese aderenti ai fondi interprofessionali per la formazione continua (Fondo Dirigenti Pmi e Fondazione IDI) che decideranno di intraprendere percorsi formativi sui temi dell’Industria 4.0, per dirigenti e quadri, potranno sottoporre alla Commissione Paritetica Territoriale il piano formativo e in seguito depositare all’I.T.L.  l’avvenuto accordo di condivisione.
Tale procedura garantirà il vantaggio di usufruire del bonus credito d’imposta pari al 40% delle spese relative al costo aziendale del personale dipendente per il periodo in cui è occupato in attività di formazione, finalizzate all’acquisizione di competenze in tecnologie rientranti nel progetto Industria 4.0, fino ad un massimo di 300.000 euro per ciascuna Impresa. L’agevolazione è consentita fino al 31 dicembre 2018.
Confapi Varese e Federmanager hanno concordato sull’esigenza di promuovere le attività formative finalizzate all’acquisizione o al consolidamento, da parte dei dirigenti e quadri, delle competenze tecniche e manageriali necessarie alla crescita e una concreta realizzazione del processo di trasformazione tecnologica e digitale delle imprese nel territorio varesino che abbiano adottato o adottino una o più delle tecnologie abilitanti previste dal Piano Nazionale Industria 4.0.
Grazie all’accordo, Confapi Varese, inoltre, potrà supportare le aziende nella ricerca e selezione di figure direzionali. Concretamente è possibile (ricorrendo a circuiti presenti nel sistema Federmanager autorizzati a tale scopo): attivare ricerche di risorse manageriali qualificate ad alto profilo professionale per l’inserimento diretto di figure di alta direzione, direttori e responsabili di funzione; attivare progetti di temporary management per attuare cambiamenti organizzativi mediante l’inserimento di dirigenti a contratto temporaneo e/o di alte professionalità con deleghe, obiettivi e tempi predeterminati; richiedere consulenze strategiche per incrementare, anche attraverso cambiamenti nel management, l’efficienza della propria Organizzazione e/o ad avviare processi di sviluppo, razionalizzazione ed aumento della redditività. Particolare attenzione è rivolta alle Pmi, alla filiera dell’Innovazione nei momenti in cui è richiesta discontinuità.
Le aziende interessate ad attivare il servizio possono contattare l’Area Risorse Umane_Servizi al Lavoro di Confapi Varese o scrivere a: risorse.umane@api.varese.it

Questo sito utilizza Cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e offrire servizi in linea con le preferenze dell'utente. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si acconsente all’uso dei Cookie.
Per saperne di più, o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, si prega di prendere visione della pagina Cookie Policy