FACEBOOK

E’stata inaugurata il 21 marzo la nuova sede di Confapi Industria Taranto, in via D’Aquino 28. Presenti all’evento, il presidente di Confapi Taranto, Roberto Palasciano, il presidente di Confapi Puglia, Carlo Martino, e il vicepresidente nazionale di Confapi Fabrizio Cellino.

I nuovi uffici sono il risultato di una ristrutturazione dell’Associazione che, non a caso, prenderà la “residenza” proprio nel cuore di Taranto. “Vogliamo restituire centralità alle Pmi, che rappresentano  la linfa vitale e il cuore pulsante di un territorio che ha tutte le carte in regola per tornare alla ribalta nazionale ed internazionale – ha commentato il presidente di Confapi Taranto Roberto Palasciano – L’apertura della nuova sede rappresenta un’importante occasione di incontro tra le PMI ed il territorio: saranno insieme a noi le Autorità locali e regionali ed i vertici di Confapi nazionale,  realtà tutte che si riconoscono negli intenti comuni di supportare, ognuna nel suo ruolo, le stesse imprese nell’esercizio delle proprie attività. Sarà una occasione per conoscersi, riconoscersi ed attivare nuovi contatti e nuove sinergie, fondamentali per guardare avanti, oltre la congiuntura, ad un immediato futuro di crescita e sviluppo”.

Gli associati avranno a disposizione i nuovi strumenti di crescita come Digital Innovation  Hub, una serie di attività e servizi finalizzati alla digitalizzazione delle imprese e sportelli dedicati all’incontro tra domanda pubblica e l’offerta dei propri beni e servizi.

GOOD WOOD, IL PROGETTO PER L'ECONOMIA SOSTENIBILE

Confapi ha vinto un progetto europeo nell’ambito del programma dell’Unione Europea per l’occupazione e l’innovazione sociale – EASI. Lo sviluppo della green economy è una sfida importante per il dialogo sociale europeo considerando il ruolo e la futura evoluzione delle relazioni tra sindacati, organizzazioni degli imprenditori, istituzioni e società civile. In quest’ottica il progetto Good Wood intende rispondere in modo compiuto al rafforzamento del dialogo sociale in un’ottica di riorganizzazione della produzione e di una gestione degli impatti nel settore legno-arredo, che vada verso una economia sostenibile nel mercato del lavoro. In linea con gli obiettivi prefissati dall’UE, il progetto mira a formare ed informare gli attori coinvolti, ponendo un’attenzione verso le nuove tecnologie per la realizzazione dei prodotti e verso una riqualificazione dei professionisti del settore legno-arredo. I partner coinvolti sono l’Istituto Tagliacarne, la Camera di Commercio della Bulgaria, il sindacato bulgaro PodKrepa, la Confederazione europea Imprese del Legno e Arredo CEI-BOIS. Per ulteriori informazioni sul progetto: www.goodwoodproject.eu


FCA Italy S.p.A.
FCA Italy S.p.A.
Siamo lieti di informarVi che la Confapi Servizi S.r.l. ha provveduto a rinnovare fino al 31 marzo 2019, le condizioni speciali d’acquisto riservate da FCA Italy S.p.A. alle aziende iscritte a Confapi.


Visualizza la convenzione Le tabelle aggiornate
IREDEEM S.p.A.
IREDEEM S.p.A.
Confapi Servizi ha stretto una vantaggiosa convenzione con la società IREDEEM S.p.A. azienda distributrice dei prodotti Philips per il mercato dell’emergenza extra ospedaliera...
7SPEAKING
7SPEAKING
La convenzione permette alle aziende del sistema Confapi ed alle territoriali Confapi, di usufruire dei servizi proposti da 7Speaking a condizioni più vantaggiose rispetto alle condizioni standard proposte alla normale clientela...

Questo sito utilizza Cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e offrire servizi in linea con le preferenze dell'utente. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si acconsente all’uso dei Cookie.
Per saperne di più, o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, si prega di prendere visione della pagina Cookie Policy