Si è tenuta ad Aprilia, presso la sede in Via Aldo Moro, l’assemblea annuale di Confapi Latina, il cui ordine del giorno comprendeva anche la scadenza naturale degli organi di governo dell’associazione delle imprese della piccola e media industria privata, e, quindi l’elezione dei nuovi organi.
Dopo la presentazione all’assemblea dei risultati del lavoro nel triennio, da parte del presidente dimissionario Michele Volpe, sono state presentate le figure che comporranno la nuova giunta di presidenza; “sono contento di vedere nella nuova giunta, la presenza di donne imprenditrici, che daranno forza e linfa nuova alla nostra territoriale” ha affermato Volpe prima dell’approvazione definitiva della nuova compagine di governo.
Il presidente è stato quindi riconfermato dall’assemblea e sono stati apportate modifiche alle quote associative, giudicate inadeguate per strutturare una richiesta di presenza e servizio sempre crescente.
A fronte di questa revisione dei previsionali di entrata, oltre a confermare i servizi attualmente a disposizione degli associati, sono state stabilite nuove strategie di diffusione degli elementi vincenti di Confapi, dall’applicazione efficace dei Contratti Collettivi, all’incentivazione della bilateralità, alla comunicazione degli strumenti di welfare, sempre più importanti a causa della lenta decadenza del sistema previdenziale statale.
“Dobbiamo mantenere il nostro impegno verso i nostri associati a rappresentare le loro e poi nostre istanze, affinché la nostra territoriale rappresenti un luogo di lavoro e non una vetrina per pochi” ha concluso il presidente Volpe, dando appuntamento all’assemblea ad un anno per verificare i risultati delle nuove iniziative.

Questo sito utilizza Cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e offrire servizi in linea con le preferenze dell'utente. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si acconsente all’uso dei Cookie.
Per saperne di più, o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, si prega di prendere visione della pagina Cookie Policy